Ti trovi in: Cos'è la CUB
Oggi è il: 18/08/2017

Cos'è la CUB

Chi siamo e cosa vogliamo

LA CONFEDERAZIONE UNITARIA DI BASE (CUB)

E' IL PIU' IMPORTANTE SINDACATO DI BASE

OPERANTE NEL NOSTRO PAESE

La CUB organizza lavoratori e lavoratrici dell'industria, dei servizi, del pubblico impiego, gli inquilini e i pensionati, ed è composta da:

CUB Informazione

ALLCA (chimici, energia, farmaceutici, plastica, gomma),

CUB Edili

CUB Scuola

CUB Pensionati

CUB Sanità

CUB Tessili

CUB Trasporti

COBAS pt CUB

FLMUniti (metalmeccanici, telefonici, energia)

FLAICA (commercio, industria alimentare, igiene urbana, pulizie, servizi)

SALLCA (Credito e Assicurazioni)

Unione Inquilini (casa e territorio)


La CUB nasce nella primavera del '92 per iniziativa di numerosi lavoratori fortemente critici nei confronti di cgil-cisl-uil. Come lavoratori ci siamo resi conto da tempo di non avere più un sindacato, cioè un'organizzazione che difenda i nostri interessi. Viviamo in un paese in cui i sindacati sono cinghia di trasmissione dei partiti e dei governi. Tutti l'abbiamo vissuto sulla nostra pelle nei diversi posti di lavoro. Anche la stessa parola "sindacato" è diventata quasi una parolaccia.

Eppure c'è un bisogno enorme di sindacato,
di tutela dei nostri diritti, d'informazione

Per questo motivo abbiamo costituito
la Confederazione Unitaria di Base

La CUB vive esclusivamente del contributo versato dai lavoratori con l'iscrizione e delle sottoscrizioni effettuate dai lavoratori in occasione delle iniziative o dell'utilizzo dei servizi.
Pratica la più completa autonomia dal padronato, dai governi e dai partiti e caratterizza la propria iniziativa con una forte carica democratica affinchè siano sempre i lavoratori a decidere sulle questioni che li riguardano direttamente.

I principali obiettivi della CUB:

  • reddito dignitoso per precari, lavoratori in cassa integrazione, disoccupati e pensionati

  • aumenti retributivi a favore di lavoratori e pensionati attraverso un forte aumento del salario, la reintroduzione della scala mobile, il rifiuto dello scippo del TFR

  • occupazione stabile e tutelata per tutti/e e riduzione dell'orario di lavoro a 32 ore a parità di salario

  • difesa e sviluppo del sistema previdenziale pubblico, della scuola, della sanità, dei servizi sociali, del territorio e dell'ambiente

  • diritto dei lavoratori alla salute e alla sicurezza

  • diritto alla casa, ad un affitto equo, alla detrazione fiscale degli affitti, al rilancio dell'edilizia pubblica e al recupero del degrado abitativo

  • diritto dei lavoratori a decidere sugli accordi, sulla composizione della delegazione alle trattative, all'elezione democratica dei rappresentanti sindacali e la difesa del diritto di sciopero

Il raggiungimento degli obiettivi che la CUB intende perseguire richiede la messa in campo di un adeguato rapporto di forza per vincere la resistenza di quanti si oppongono a questa finalità. Il rapporto di forza deriverà dal numero di quanti si attiveranno per sostenere l'azione della CUB sia attraverso l'adesione e la partecipazione alle iniziative della CUB nei luoghi di lavoro, sia dando il proprio contributo di idee e di tempo.

C'è bisogno del sostegno e dell'impegno diretto di tutti noi

Se sei interessato alle nostre proposte, se condividi l'esigenza di costruire un forte sindacato di base, democratico, che risponde solo ai lavoratori, non metterti tra i rassegnati, insieme possiamo fare molto.

Con la CUB si può!